Agriturismo Santo Janni di Agostino Panza

C./da  Santo Janni – 87047 Redipiano S. Pietro in Guarano (CS)

Tel: 0984 471141-0984 471521- 340 6110428

www.agriturismosantojanni.com

info@agriturismosantojanni.com

Santo Janni è una  località montana tra i boschi di castagno nel comune di San Pietro in Guarano in Provincia di Cosenza, sulla dorsale che scende da Montescuro e divide, in zona Ventolilla, il territorio di Lappano da quello di San Pietro in Guarano.

Situata a 1101 metri di altitudine sul livello del mare, dispone di una piccola stazione ferroviaria della “Ferrovia della Calabria – Ex Ferrovie Calabro Lucane” , che nei tempi passati costituiva un approdo alla montagna per i turisti appassionati di escursione nei boschi, infatti da Santo Janni si diramano diversi sentieri panoramici molto suggestivi.

Ma questa linea ferroviaria consentiva anche a tante altre persone di poter raggiungere la zona montana dove svolgevano diversi lavori agricoli e boschivi, nonché nei mesi autunnali si dedicavano alla raccolta di castagne e di prelibatissimi funghi di cui la zona e molto ricca.

In prossimità del passaggio a livello della stazione ferroviaria, vicinissimo alla stessa stazione è sorto il complesso agrituristico SantoJanni, diretto dal Sig. Agostino Panza, noto ristoratore del luogo.

L’agriturismo Santo Janni, oasi di tranquillità, si può raggiungere dal bivio di San Pietro in Guarano sulla SGC 107 Silana – Crotonese dista infatti dallo stesso solo 2 Km .

Servizi della struttura:

serviziSantojanni

RICETTA TIPICA DELL’AGRITURISMO SANTO JANNI:

PASTA E PATATE:

Tempo di preparazione 60 minuti.

Ingredienti per 4 persone.

  • 200 GR. DI PATATE
  • 300 GR. DI PASTA (ditalini)
  • 200 GR. DI PANCETTA
  • 1 CIPOLLA GRANDE
  • 1 MANCIATA DI ORIGANO
  • 1 o 2 POMODORI FRESCHI (dipende dalla grandezza)
  • 3 CHIODI DI GAROFANO
  • SALE E PEPE QUANTO BASTA
  • 100 GR. DI FORMAGGIO PECORINO
  • 1 BICCHIERE DI VINO BIANCO

PROCEDIMENTO:

Preparare in una padella la pancetta con la cipolla tagliata a Julien, aggiungere le patate tagliate a dadini e i chiodi di garofano, sfumare il tutto con il vino bianco,                                                                                                               evaporato il vino aggiungere pomodoro fresco origano e peperoncino piccante,                                                                       coprire con acqua e ultimare la cottura. A parte lessate la pasta, toglierla al dente e rimestare insieme alla salsa con una manciata di formaggio e servite.

BUON APPETITO!

Legenda Servizi:

legendaservizi

 

  • Profilo Facebook Ospitalità Naturale in Sila

  • Users on page

    Now online: 1
    Overall: 10576