La Fattoria dei Ricordi – Agriturismo Didattico di Caruso

Loc. Marinella (Ferolia) –  87055 San Giovanni in Fiore (CS)

Responsabile: Biagio Caruso    Tel. 338 5672437 – Mimmo Caruso – 328 4577671

www.lafattoriadeiricordi.it    – info@lafattoriadeiricordi.it

La Fattoria, condotta dalla famiglia Caruso, e’ un esempio di insediamenti rurali con il rifugio, i ricoveri e le terrate, tipici dell’ architettura Silana.

Le Aziende Caruso garantiscono prodotti e sostenibilità del territorio, attraverso un costante impegno rivolto alla terra, agli animali e alla tipicità dei prodotti.

La famiglia Caruso, è custode di antiche ricette tramandate da generazioni che consentono di personalizzare e rendere unici i prodotti.

La produzione spazia dal miele biologico ai latticini: ricotta, sciungata, formaggio di capra e di pecora, sia freschi sia stagionati; ai salumi di suino nero di Calabria come soppressata, salsiccia larga, salsiccia stretta, capicollo, pancetta, nonché al prosciutto di capra. Nel processo di produzione non è previsto alcun intervento, inteso sia come ingredienti sia metodologia, industriale, tutto è prodotto rigorosamente a mano con l’esclusivo utilizzo di prodotti naturali, ad esempio nella caseificazione è utilizzato il caglio naturale di capretto, per gli insaccati il sale di miniera e le budella naturali, lo stesso dicasi per le spezie e quant’altro impiegato. La stagionatura avviene al naturale in antiche soffitte con copertura di legno e tegole condizionate esclusivamente dall’andamento stagionale e da null’altro.

 

Servizi della struttura:

serviziFattoriaRicordi

RICETTA TIPICA DELL’AGRITURISMO LA FATTORIA DEI RICORDI /CARUSO:

POLLO ALLA CRAPARA:

Ingredienti:

 

  •  Pollo a porzioni
  • Cipolla rossa sangiovannese
  • Soppressata semi-stagionata
  • Olio
  • Latte di capra
  • Sale e rosmarino

 

Preparazione:

Far appassire i filetti di cipolla nell’olio, aggiungere il pollo e  far rosolare; a questo punto aggiungere la soppressata tagliata a cubetti, il rosmarino salare e coprire con il latte.

Far cuocere a fiamma media.

Il latte si deve rapprendere fino a formare un sugo molto denso.

Non si deve assolutamente usare l’acqua.

 

Servire caldo con contorno di spinaci.

Vino consigliato: Pardice bianco (vitigno greco)

 

 

Legenda Servizi:

legendaservizi

 

  • Profilo Facebook Ospitalità Naturale in Sila

  • Users on page

    Now online: 1
    Overall: 13353